Metrologia a supporto della cura del tumore

03/02/2020

Radioterapia e scienza delle misure allo stakeholder workshop del progetto RaCHy - Radiotherapy Coupled with Hyperthermia organizzato da INRiM e VSL, l’Istituto Metrologico dei Paesi Bassi, il prossimo 10 febbraio a Delft (Paesi Bassi).

 

La radioterapia è una delle tecniche oggi più utilizzate nella cura dei tumori. Le cellule tumorali però hanno un’elevata capacità di riprendersi dalle radiazioni somministrate, è quindi necessario sviluppare sistemi a supporto dell’efficacia della terapia. Uno degli approcci possibili è combinare la radioterapia con l’ipertermia, trattamento che consiste nell’aumentare localmente la temperatura dei tessuti. Riscaldando i tessuti nelle zone da trattare, si aumenta la loro sensibilità alle radiazioni, permettendo così di ottimizzare il dosaggio, e si inibisce la ripresa delle cellule dai danni provocati dalle radiazioni. 

 

L’obiettivo del progetto RaCHy è sviluppare le competenze metrologiche necessarie ad ottimizzare il dosaggio nel trattamento combinato con radioterapia e ipertermia, conducendo esperimenti in vitro e in vivo. RaCHy è un progetto europeo che coinvolge cinque istituti metrologici, cinque centri di ricerca ed un’azienda e fa parte del programma EMPIR di EURAMET.

 
Ultima modifica: 03/02/2020 - 15:05