JSPS Fellowship award a Gabriele Santambrogio

13/12/2017

Fondata nel 1932, la Japan Society for Promotion of Science (JSPS) conduce da più di ottant'anni una vasta serie di programmi essenziali al sostegno della ricerca scientifica.

Per favorire l'avanzamento delle attività di ricerca all'estero e promuovere la scienza e il processo di internazionalizzazione in Giappone, è nato il programma "Inviting Excellent Researchers from Other Countries to Japan", con il quale viene offerta a studiosi stranieri, che si sono distinti per l'eccellenza dei loro risultati, la possibilità di collaborare con i ricercatori del Giappone attraverso diverse tipologie di Fellowship.

Le Fellowship prevedono soggiorni in Giappone di varia durata (settimane, mesi o anni), finanziati dalla JSPS.

La candidatura di Gabriele Santambrogio è stata proposta dal Professor Masahiko Ichihashi del Toyota Technological Institute per la "Invitational Fellowships for Research in Japan", programma rivolto a ricercatori a metà carriera o senior.

 

Gabriele Santambrogio​​​​​ ha terminato gli studi a Berlino, dove, nel 2007, ha conseguito il dottorato in fisica alla Freie Universität.

Nel biennio 2007-2008 ha completato un postdoc presso il Genesis Research Institute di Tokyo e dal 2009 al 2014 è stato group leader al Fritz-Haber-Institut, Max-Planck-Gesellschaft, di nuovo a Berlino.

Nel 2014 è tornato in Italia come primo ricercatore, prima dell’Istituto di Ottica del CNR e poi dell'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM) e dell'European Laboratory for Non-Linear Spectroscopy (LENS).

Grazie alla JSPS Fellowship trascorrerà ora alcune settimane presso il Toyota Technological Institute per valutare la possibilità di una collaborazione con l'istituto giapponese.

 

Ultima modifica: 14/12/2017 - 17:53