INRiM celebra la Giornata Nazionale dello Spazio 2021

16/12/2021

Il 16 Dicembre 2021 si tiene la prima Giornata nazionale dello Spazio, in onore del lancio del primo satellite italiano, il San Marco 1, che permise all’Italia di diventare il terzo Paese al mondo a superare l’atmosfera dopo Stati Uniti e Unione Sovietica. Il satellite partì dalla celebre base Nasa di Wallops Island, negli Usa, il 15 dicembre del 1964.

La Giornata viene celebrata su tutto il territorio nazionale attraverso il coinvolgimento di Enti di ricerca, Università, Musei e aziende legate al tema spaziale e servirà a sensibilizzare gli italiani verso le attività spaziali, informandoli su come i vantaggi delle tecnologie, delle applicazioni spaziali e il loro sostegno alla società siano diventati sempre più importanti nell’agenda globale dello sviluppo sostenibile. 

Lo Spazio è un asset strategico anche per lo sviluppo economico, grazie alla spinta che fornisce al progresso tecnologico, industriale e per i servizi che consente di rendere disponibili, con impatti positivi e ricadute su un ampio bacino di utenti finali (istituzionali e commerciali).

INRiM c’è e celebra la ricorrenza mostrando le attività di ricerca condotte nei suoi laboratori sul tema dello Spazio. 

Orologi atomici, sincronizzazione del tempo, metrologia al servizio delle missioni spaziali per l’esplorazione scientifica, sistemi di posizionamento e imaging terrestre sono alcuni tra gli ambiziosi progetti dell’Ente. 

 

In questa pagina è possibile consultare l’elenco di tutte le attività organizzate per questa occasione.  

Ultima modifica: 16/12/2021 - 09:26