Anche l'INRIM aderisce all'iniziativa "M'illumino di Meno"

23/02/2018

Il 23 febbraio 2018 si tiene la quattordicesima edizione di "M'illumino di Meno", l'iniziativa a favore del risparmio energetico lanciata nel 2005 dalla trasmissione Caterpillar di Radio2 RAI.

Ogni anno Caterpillar chiede ai suoi ascoltatori un gesto simbolico: spegnere per un minuto tutte le luci che non sono indispensabili.

Si tratta di una campagna di sensibilizzazione che, nel tempo, ha visto crescere il numero di adesioni: si spengono sempre le piazze italiane, i monumenti - la Torre di Pisa, il Colosseo, l'Arena di Verona - i palazzi simbolo del nostro Paese - Quirinale, Senato e Camera - e tante case di cittadini.
Si sono spenti anche la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna.

Nel 2018 Caterpillar e Radio2 hanno dedicato "M'illumino di Meno" alla bellezza del camminare e dell'andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c'è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.

Quest'anno anche l'INRIM ha deciso di aderire, osservando il minuto di buio a partire dalle ore 18.

L'attenzione dell'Istituto ai temi legati all'ambiente e allo sviluppo sostenibile si è fatta più viva negli ultimi anni.

Tra i progetti di ricerca che vedono l'INRIM impegnato sul fronte del risparmio energetico vi sono

- il progetto SURFACE, che mira a ottimizzare l'illuminazione stradale per assicurare una migliore visibilità notturna e ridurre i consumi energetici;

- il progetto MyRails, che vede tra i suoi obiettivi il riciclo dell'energia ora dissipata dai treni in frenata e l'adozione di sistemi di misura più affidabili per il calcolo dei consumi.

Ultima modifica: 05/03/2018 - 15:37