Programma INRIM per la Notte Europea dei Ricercatori 2019

Sede storica, Corso Massimo d’Azeglio 42
Esperienze “elettrizzanti” e colloqui con i ricercatori nella sede storica dell’Istituto

 

1. La luce della corrente
Laboratorio Alte Tensioni Forti Correnti
Paolo Roccato, Luciano Bellavia

Esperimenti legati alle alte tensioni ed alle forti correnti nella penombra della sera per vedere gli effetti della corrente elettrica. Un'esperienza elettrizzante nel contesto di un laboratorio che coniuga la presenza di strumentazioni storiche con l'attività quotidiana al servizio delle prove e delle tarature per il mondo industriale. Un viaggio alla scoperta dei fenomeni fisici e della storia delle misure delle alte tensioni e delle forti correnti.

 

2. La bobina di Tesla
Atrio del palazzo
Angelo Sardi, Daniele Madonna Ripa

La bobina di Tesla è un trasformatore ad alta frequenza con nucleo in aria che permette di realizzare scariche ad alta tensione con lunghezze fino a qualche metro.
Si intende preparare una bobina in grado di creare musica, uno "Zeusaphone", nome curioso dato a questa apparecchiatura che emette suoni musicali attraverso le scariche elettriche prodotte dalla bobina stessa (“i fulmini di Zeus”). La struttura generale della bobina è fatta di materiale di recupero; lo "Zeusaphone" coinvolgerà il pubblico nella generazione di suoni.

 

3. L’informazione viaggia alla velocità della luce
Atrio del palazzo
Marco Pisani, Massimo Zucco

Oggi molte informazioni (web, telefonia, TV, reti di computer) vengono trasmesse attraverso impulsi di luce generati da laser e inviati attraverso fibre ottiche di vetro o di plastica. In tal modo esse si trasmettono ad elevatissima velocità e a grandi distanze.
Nell’esperimento interattivo si mostrerà come convertire una informazione in luce, convogliarla in fibre ottiche e, attraverso mezzi vari, renderla di nuovo disponibile per l’utilizzatore finale.

 

4. L’altro Galileo – L’inventore del motore a induzione, tra Elettromagnetismo ed Elettrotecnica
Biblioteca, primo piano
Colloqui con il ricercatore, ore 19:30 - 20:30 - 21:30
Luca Zilberti

Noto soprattutto per l’invenzione del motore a induzione, Galileo Ferraris fornì contributi determinanti per la fondazione della nascente ingegneria elettrica. Esplorare la sua biografia personale e scientifica offrirà l’occasione di ripercorrere la storia dell’elettromagnetismo, incontrando “giganti” quali Faraday, Maxwell ed Hertz, e di riflettere su alcuni degli aspetti più affascinanti di questa branca della scienza, in un viaggio che ci porterà a riscoprire quel motore con cui tutti, più o meno consapevolmente, abbiamo avuto a che fare.

 

5. Ricerca e sostenibilità ambientale nel giorno del "Fridays For Future"
Biblioteca, primo piano
Colloqui con il ricercatore, ore 20:00 – 21:00 – 22:00
Enzo Ferrara

La Metrologia gioca un ruolo importante nella ricerca e nella tecnologia, e c’è necessità di misure affidabili anche nel settore delle previsioni climatiche: in concomitanza con il terzo sciopero globale per il clima, interventi sulla salvaguardia dell’ambiente, con riguardo ai limiti e ai confini dell’attuale modello di sviluppo.

Museo del Risorgimento, Piazza Carlo Alberto 8

6. Giochiamo con il nuovo Sistema Internazionale di Unità
Marina Sardi, Elena Olivetti, Luca Martino, Silvia Cavallero

Quante mele pesi? Quanti libri sei alto? Quanti attimi dura la tua canzone preferita? 
Vieni a scoprire, giocando, l'importanza delle unità di misura e come dal 2019 il nuovo Sistema Internazionale delle unità di misura sia basato, non più su oggetti fisici come il chilogrammo prototipo, ma sulle costanti universali della Natura.

 

7. Quelli che il ferro…
Gianfranco Durin, Michaela Kuepferling, Luca Martino, Elena Olivetti, Gabriel Soares, Alessandro Sola

Cos’è una calamita? Tutti i metalli sono magnetici? Cos’è il magnetismo e qual è la sua relazione con l’elettricità? Il magnetismo non è solo un bellissimo gioco: serve a memorizzare i dati, a orientarsi in mare, a far muovere le cose e anche a tenerle ferme! Scopriamo quanti oggetti magnetici si trovano in ogni casa, il loro principio di funzionamento e come il magnetismo sia indispensabile per la tecnologia attuale.

Ultima modifica: 19/09/2019 - 12:53