Dottorato in Metrologia

L'INRIM e il Politecnico di Torino vantano una lunga tradizione di studi condivisi in campo metrologico e oggi collaborano a numerosi progetti di ricerca a livello sia nazionale sia internazionale.

Negli ultimi anni la metrologia è stata applicata a nuovi ambiti di ricerca per rispondere alle esigenze di una società più attenta a temi quali lo sviluppo sostenibile, la sicurezza alimentare, la salvaguardia dell'ambiente.

In convenzione con il Politecnico di Torino, l'INRIM propone quindi un corso di dottorato in metrologia che accoglie queste nuove istanze e si articola in numerosi indirizzi:

  • Metrologia applicata
  • Metrologia delle particelle ad alta energia
  • Magnetismo e spintronica
  • Metrologia meccanica e termica
  • Metrologia per la salute, l’energia e l’ambiente
  • Metrologia in chimica e biologia
  • Metrologia e dispositivi quantistici
  • Metrologia di tempo e frequenza

Le lezioni e le attività di ricerca si svolgono presso il Politecnico o presso l'INRIM.

Giornate di presentazione del Dottorato in Metrologia - XXXVII ciclo
  • Giovedì 4 febbraio 2021, ore 10:30
  • Mercoledì 21 aprile 2021, ore 10:30

Gli incontri di presentazione si tengono su piattaforma Zoom.

Per informazioni sugli eventi passati:

comunicazione@inrim.it
m.sardi@inrim.it

Riconoscimenti ai nostri giovani ricercatori

PREMIO "THE BEST YOUNG METROLOGIST OF COOMET 2021"

La nona edizione del concorso internazionale "The Best Young Metrologist of COOMET", svoltasi on-line dal 21 al 22 aprile 2021, ha annoverato tra i suoi vincitori Gianluca Milano dell'INRIM, premiato per il miglior lavoro nell'attività di metrologia scientifica fondamentale.

Il concorso, a cadenza biennale, si rivolge a giovani scienziati di età inferiore ai 35 anni che lavorano nel campo della metrologia scientifica e/o applicata presso un Istituto Metrologico Nazionale (NMI) o altri enti metrologici dei Paesi membri del COOMET, organizzazione per la cooperazione tra gli istituti metrologici europei e asiatici. 

Diciotto sono stati i lavori presentati quest'anno, provenienti rispettivamente da COOMET (Bielorussia, Kazakistan, Germania, Russia, Ucraina), EURAMET (Italia) e SIM (Colombia, Messico). Dopo un'attenta valutazione, basata su cinque criteri suddivisi in due categorie - l'innovazione del lavoro (pertinenza e novità scientifica, realizzazione) e le capacità di presentazione e progettazione - i membri del Comitato Scientifico hanno premiato Gianluca Milano (EURAMET, INRiM, Italia) per il suo contributo nel campo delle nanotecnologie per la metrologia

Ultima modifica: 25/05/2021 - 12:14