Open House Torino

Manifestazione
da 09/06/2018 a 10/06/2018
Logo della manifestazione Open House Torino
Più di 140 edifici aperti gratuitamente al pubblico

Dopo il debutto dello scorso anno, torna, dal 9 al 10 giugno 2018Open House Torino, la manifestazione che apre le porte di luoghi abitualmente chiusi al pubblico per far conoscere ai torinesi e ai turisti la città sconosciuta.

Per la seconda edizione di Open House Torino nuovi palazzi storici e contemporanei, appartamenti privati, parchi e giardini, uffici e scuole svelano ai visitatori le loro bellezze più nascoste.

Open House Torino è un evento pubblico gratuito, organizzato dallʼAssociazione culturale Open House Torino, che si forma nel 2017 da un gruppo di architetti e appassionati della città.

Per un fine settimana allʼanno permette di visitare luoghi abitualmente chiusi al pubblico con l'obiettivo di far conoscere e condividere un patrimonio comune.

Il format Open House nasce a Londra nel 1992 da un'idea di Victoria Thornton e, da allora, si è diffuso nel mondo. Le città della rete Open House Worldwide sono oggi più di trenta e si trovano in ogni continente.

In Italia, dal 2017, Torino segue Open House Roma (dal 2012) e Open House Milano (dal 2016).

Le visite sono tutte gratuite e avvengono generalmente per ordine di arrivo.
Per gli edifici in cui è invece necessaria la registrazione, le prenotazioni online si sono aperte il 26 maggio, alle ore 11.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della manifestazione.

Tra gli edifici aperti al pubblico c'è anche la sede storica dell'ex Istituto Elettrotecnico Nazionale Galileo Ferraris, oggi INRIM.

La facciata dell'edificio presenta un imponente colonnato di marmo scolpito, al di là del quale un maestoso atrio marmoreo accoglie i visitatori.
Un'ampia scalinata conduce alla Biblioteca, ristrutturata nel 2014 su progetto degli architetti Emilio Cagnotti e Paola Corvetti.

Ultima modifica: 18/06/2018 - 12:52