Notte Europea dei Ricercatori

Manifestazione
29/09/2017
Logo della Notte Europea dei Ricercatori 2017
La Notte Europea dei Ricercatori
Logo per l'edizione italiana della Notte dei Ricercatori

 

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa e cofinanziata dalla Commissione Europea all’interno di HORIZON 2020, il programma quadro europeo per la ricerca e l’innovazione. Nasce con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca in un contesto informale, ludico e stimolante.

Coinvolge università, centri ricerca, fondazioni, archivi, biblioteche e musei, che organizzano esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti.

Dal 2005, la Notte dei Ricercatori si svolge l'ultimo venerdì settembre contemporaneamente nelle piazze di numerose città europee.

Per la dodicesima edizione l'appuntamento è il 29 settembre 2017 in oltre 200 città.

A Torino l'INRIM partecipa alla Notte di "Closer"
Logo del progetto Closer per la Notte dei Ricercatori in Piemonte e Valle d'Aosta

 

L'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM) partecipa alla Notte dei Ricercatori all'interno del progetto biennale CLoSER – Cementing Links between Science&society toward Engagement and Responsibility, con il quale Piemonte e Valle d'Aosta hanno superato la selezione europea per ospitare la manifestazione.

Per chi vuole scoprire "L'infinito mondo delle misure", venerdì 29 settembre lo stand INRIM è a Torino, in Piazza Castello.

Locandina della conferenza organizzata dall'INRIM

Alle ore 19, presso il Circolo degli Artisti, in via Bogino 9, l'INRIM propone la conferenza

"Le meraviglie di Einstein: onde gravitazionali, spazio e orologi atomici"

tenuta da

Elisabetta Cesarini, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Angelo Tartaglia, Politecnico di Torino
Davide Calonico, Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica
Enrico Flamini, Agenzia Spaziale Italiana

Modera l'incontro la giornalista RAI Laura De Donato del TG Leonardo.

La Notte Europea dei Ricercatori in Italia

 

L'Italia aderisce dal 2005 all'iniziativa europea con una molteplicità di progetti che ne fanno tradizionalmente uno dei paesi europei con il maggior numero di eventi sparsi sul territorio.

Per il 2017 vanta 6 progetti, alla cui realizzazione contribuiscono 52 città:

Ultima modifica: 28/09/2017 - 20:05