Facciamo parte di...

L'INRIM partecipa a
i lavori del Bureau International des Poids et Mesures o International Bureau of Weights and Measures (BIPM)
Foto della sede del Bureau International des Poids et Mesures (BIPM)

Il Bureau International des Poids et Mesures (BIPM) è un organismo scientifico permanente istituito dalla Convenzione del Metro, accordo internazionale siglato a Parigi nel 1875 dai rappresentanti di 17 paesi.

È gestito dalla Conferenza Generale dei Pesi e delle Misure (CGPM) e dal Comitato Internazionale dei Pesi e delle Misure (CIPM).
Ha sede a Sèvres, presso Parigi.

La sua missione è assicurare le basi per un sistema di misure unico e coerente, riconosciuto a livello internazionale.

il Mutual Recognition Arrangement del Comitato Internazionale dei Pesi e delle Misure (CIPM MRA)
Logo del Mutual Recognition Arrangement

Il Mutual Recognition Arrangement (MRA) è un'intesa siglata nel 1999 dai rappresentanti di 102 istituti metrologici.
Nato dall’esigenza di favorire il commercio globale, stabilisce i criteri per il riconoscimento del valore dei certificati di taratura, misura e prova emessi dagli Istituti che aderiscono all'accordo.

L'INRIM fa parte di
l'European Association of National Metrology Institutes (EURAMET)
Cartina dell'Europa con i paesi aderenti a EURAMET

L'Associazione EURAMET è l'organizzazione metrologica regionale (RMO) che riunisce i paesi europei. Coordina la cooperazione tra gli istituti metrologici europei nella ricerca, nell'assicurare la riferibilità delle misure alle unità del Sistema Internazionale (SI), nell'intesa di mutuo riconoscimento dei campioni nazionali e delle capacità di misura e taratura (CMC, da Calibration and Measurement Capabilities).

È responsabile dell'elaborazione e dell'esecuzione dell'European Metrology Research Programme e dell'European Metrology Programme for Innovation and Research (EMPIR).

l'Associazione Italiana di Magnetismo (AIMAGN)
Logo dell'Associazione Italiana di Magnetismo

L'Associazione Italiana di Magnetismo (AIMagn) nasce con l'intento di sostenere, promuovere e valorizzare la ricerca italiana sul magnetismo, un settore in rapida evoluzione sia dal punto di vista degli studi fondamentali sia da quello delle applicazioni nel campo delle nuove tecnologie, tra cui il settore biomedicale e quello della magnetoelettronica.

L'associazione organizza il proprio congresso nazionale ogni due anni. 
Magnet 2009 si è tenuto a Roma e ha costituito le basi per la costituzione di AIMagn, avvenuta nel 2011 a Torino.
I successivi congressi Magnet si sono tenuti a Napoli nel 2013 e a Bologna nel 2015.

Magnet 2017 si terrà ad Assisi dal 13 al 15 settembre.

Ultima modifica: 22/05/2017 - 03:27