HOME  |  Mappa sito  |  English Italiano


Tempo e Frequenza

Le linee di attività di tempo e frequenza sono articolate nei seguenti campi:


1) Applicazioni spaziali


1. Sistemi di sincronizzazione via satellite
L’INRIM invia regolarmente al BIPM i dati di sincronizzazione relativi al sistema GPS-P3; forniti da un ricevitore GPS geodetico (Ashtech Z-XII3T). Tali dati sono ottenuti dai files RINEX prodotti dal ricevitore e contribuiscono al calcolo della scala di tempo atomica internazionale TAI. Gli stessi files RINEX sono inviati regolarmente al centro dati GeoDAF dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), per essere usati dalla EUREF Permanent Network, e successivamente dallo International GPS Service (IGS).
L’INRIM contribuisce regolarmente al "real-time network prototype" sviluppato e utilizzato dall’ IGS Real Time Working Group. In questa attività, i dati GPS forniti in tempo reale dal ricevitore GPS sono inviati all’archivio del Canada Natural Resources. L’elaborazione di tali dati nell’ambito dell’ IGS Real Time Project consente di ottenere, quasi in tempo reale, stime accurate sulla scala di tempo UTC(IT).

2. Tecnologie per GALILEO
l'INRIM è direttamente coinvolto nello sviluppo del sistema Galileo System per il quale è prevista una Precise Timing Facility che avrà il compito di generare la scala di tempo di Galileo, un Time Service Provider che contribuisce a mantenere la scala di tempo di Galileo in accordo con la scala di tempo internazionale Universal Coordinated Time (UTC).
Partecipa all’attività sperimentale Galileo System Test Bed (GSTB) finanziato dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA).


2) Tempo e frequenza


1. Algoritmi e metodi matematici
Le attività di ricerca sono dedicate a:
- Modellizzazione matematica degli errori degli orologi atomici e valutazione dell'incertezza
- Algoritmi ottimi e robusti per scale di tempo


2. 3. 4. Campioni di frequenza
La ricerca sui campioni atomici di frequenza all'INRIM è indirizzata alla realizzazione di campioni primari e di campioni in cella compatti. Utilizzando tecniche di raffreddamento laser è stato realizzato un campione primario di frequenza a fontana atomica di cesio. Questo campione primario può realizzare la definizione del secondo SI con un’accuratezza relativa al livello di 10-15. I campioni di frequenza in cella che utilizzano sorgenti laser a semiconduttore realizzano un buon compromesso tra prestazioni e compattezza. È stato realizzato un tipo nuovo di campione, basato sull’emissione maser senza inversione di popolazione, che ha mostrato una buona stabilità a breve termine.

5. 6. Generazione e disseminazione della scala di tempo
L’INRIM realizza la scala di tempo di riferimento nazionale UTC(IT) da un insieme di orologi commerciali a fascio di cesio e maser all'idrogeno, e partecipa alle attività metrologiche nel settore coordinate dal BIPM, quali la costruzione delle scale internazionali di riferimento TAI e UTC e gli esperimenti di sincronizzazione mediante tecniche satellitari, con l’impiego di satelliti per navigazione e per telecomunicazioni.
Inoltre INRIM cura la disseminazione del campione nazionale di tempo e frequenza mediante la generazione e la distribuzione di segnali orari codificati (RAI), del codice telefonico di data (CTD) e la taratura, in laboratorio e remota, di oscillatori di riferimento.
Il Settore partecipa alle attività dell’EURAMET nel settore del tempo e della frequenza.



inrim@inrim.it - inrim@pec.it
© INRIM - Strada delle Cacce, 91 - 10135 Torino, ITALY
Codice Univoco Ufficio per fatturazione elettronica UFPQ1O - P.IVA/C.F.: 09261710017